Monti Tiburtini Dental, come fare marketing per dentisti e centri di medicina estetica

Come fare per portare i potenziali clienti dalla poltrona di casa alla poltrona del dentista grazie ad internet.

Monti Tiburtini Dental, web marketing per dentisti

Il cliente

Intanto premetto subito che questo è ancora un work in progress, un lavoro che è iniziato esattamente il 1 gennaio 2016 e che è ancora in fase di sviluppo, miglioramento della strategia e ottimizzazione dei risultati.

Monti Tiburtini Dental è uno studio di odontoiatria e medicina estetica aperto da pochi anni dalla Dottoressa Viktoriya Puhachova. Verso la metà di dicembre sono stato contattato dalla Dottoressa Viktoriya, tra le varie cose di cui abbiamo discusso mi ha posto una domanda ben precisa che voglio riportare in questo caso di studio: “è possibile portare più clienti in studio tramite internet?” La mia risposta è stata “Certo che è possibile!” e qui posso aggiungere che oltre a portarli in studio possiamo anche utilizzare gli stessi clienti per generarne altri, come: attraverso l’inbound marketing.

Piano di marketing, strategia e operazioni svolte (e da svolgere)

La richiesta è quindi da subito chiara, attirare più clienti grazie ad internet e ora che lo studio è giovane le offerte sono diverse, perciò anche i clienti avrebbero guadagnato con questo intervento di web marketing, ricevendo dei servizi professionali e all’avanguardia ad un prezzo di lancio veramente conveniente.

La mia prima impressione e idea è stata quella di realizzare un nuovo sito web farlo crescere in modo esponenziale attirando i visitatori grazie a diverse sorgenti di traffico, sia gratuito che a pagamento, in modo da cominciare a costruire intorno allo studio un aura di autorevolezza utile ad instaurare delle relazioni genuine, professionali e durature con il pubblico.

Il vecchio sito, che adesso non è più online, era un sito “vertical one page” cioè tutto in una pagina infinitamente lunga e in verticale, con una pessima SEO. Infatti, non presentava contenuti indicizzati, non era ottimizzato per parole chiave, non aveva una struttura di seo on-site ne una struttura silo di internal linking esistente… la cosa migliore, più economica e veloce da fare era quindi smantellare tutto e rifare, salvando al massimo le immagini.

Mentre realizzavo le diverse proposte grafiche per il sito da presentare alla Dottoressa, le ho chiesto anche di mostrarmi i suoi “concorrenti locali” (parliamo dell’area di Roma), per studiarli, analizzarne il pubblico e poter creare una strategia di marketing e di posizionamento vincente. Dopo lo studio preliminare della concorrenza e del pubblico ho inviato per email le proposte grafiche che ritenevo più “smart”, ricche di call to-action e altri strumenti di cattura dei leads e un primo  piano di internet marketing, che comprendeva SEO, SEM, Email Marketing e Social Media Marketing della durata minima di sei mesi.

Il piano di marketing

Senza dilungarmi troppo mostrerò direttamente il piano di marketing completo, che è comunque ancora in fase di test e miglioramento:

  • un sito web ricco di landing pages, una per ogni area di interesse o di lavoro, che all’interno racchiude diverse tecniche di cattura dei leads (ad esempio newsletter, ebook, offerte ecc…);
  • seo on site e realizzazione di una struttura solida e contenuti Google friendly con l’aggiunta dei micro dati di Schema.org
  • seo off site e strategia di link building
  • una strategia per educare i leads iscritti al sito, grazie all’invio di newsletter informative (come i nuovi articoli del blog) e dem mirate (come nuove offerte) entrambe a scadenza settimanale;
  • la realizzazione di un’agenda di articoli del blog i cui argomenti sono stati scelti dopo un’attenta ricerca delle parole chiave concorrenziali (anche a coda lunga) legate agli argomenti più di tendenza e più ricercati del settore;
  • una strategia PPC di remarketing da pubblicare solo su Facebook ads e la rete di Google display (con banner, landing pages ecc..);
  • una strategia di social media marketing che comprende l’avvicinamento del pubblico allo studio e alla vita dello studio e la promozione di informazione scientifica e le recensioni sullo studio. Ingredienti utili a generare traffico e a costruire una relazione solida con il pubblico;
  • un canale Youtube con video pubblicitari ma sopratutto video testimonianze reali di clienti soddisfatti.

Se volessimo semplificare potremmo riassumere la strategia in una frase composta da queste due parole: costruire autorevolezza. Che significa diventare un punto di riferimento per le persone su internet e allo stesso tempo dimostrare l’indiscussa competenza dello studio sui principali argomenti di riferimento.

Dopo il sito una piccola campagna PPC per testare il pubblico

Con solo un 70% di sito web realizzato, sono passato ad eseguire un primo test realizzando una piccola campagna PPC per poter comprendere meglio il pubblico, capire quali messaggi sarebbero stati più efficaci, analizzare i comportamenti delle persone tramite Analytics e cominciare a creare un pubblico di retargeting (o remarketing) grazie al pixel di Facebook.

Assieme a Viktoriya abbiamo deciso di promuovere un offerta di sbiancamento dei denti e pulizia con laser a 99€ (i prezzi su Roma si aggirano intorno ai 250€). Ho realizzato una campagna AdWords con un coupon da 75$ che non ha prodotto risultati ma che è comunque servita a generare un primo traffico sul sito e a creare un pubblico di remarketing, contemporaneamente ho fatto girare una piccola campagna da 15€ al giorno per 3 giorni con le stesse landing pages che potete vedere da qui, qui e qui, anche su Facebook. Il risultato finale è stato 2 clienti nell’arco di 3 settimane, sufficiente appena ad avere un ROI (ritorno dell’investimento) positivo, ma comunque utile per poter iniziare a parlare direttamente alle persone, chiedere cosa li ha attratti, cosa vorrebbero trovare online che ancora non c’è e chiedere un video e delle foto da utilizzare come testimonianze.

Conclusioni

Come spiegato in precedenza è ancora presto per poter analizzare tutta la strategia e trarre delle conclusioni serie. Per adesso posso solo dire che i risultati stanno iniziando a verificarsi e le persone arrivate in studio sono rimaste tutte molto soddisfatte, sia dell’informazione trovata sul sito che dei servizi ricevuti in studio e, come sappiamo, la migliore pubblicità che si possa avere siamo sempre noi, le persone.

Vuoi dare un’occhiata?


Vuoi ottenere gli stessi risultati o addirittura migliori? Contattami e parliamone davanti ad un caffè!

CONTATTAMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *